Seleziona lingua
ads / accertamenti
Accertamenti

Gli accertamenti ADS consistono nel controllo dei dati dichiarati dagli Editori che sottopongono le loro testate alle verifiche ADS.

 

Detti accertamenti vengono attuati mediante due tipi di verifiche:

 

  • la verifica interna avviene presso ciascun Editore o presso il suo Distributore Unico Nazionale incaricato della distribuzione delle pubblicazioni
  • La verifica esterna si effettua presso i distributori locali.

 

Entrambe le verifiche sono svolte da Società di Revisione in possesso dei requisiti previsti dalla Legge.
Per l’esecuzione delle verifiche interne ciascun Editore ha la facoltà di scegliere una tra le Società di Revisione legittimate da ADS, mentre le verifiche esterne sono affidate da ADS ad una sola delle suddette Società di Revisione.
Al termine di entrambe le verifiche la Commissione Lavori esamina i risultati emergenti dai rapporti delle Società di Revisione: da questo esame deriva la successiva proposta della Commissione Lavori per il rilascio del Certificato da parte del Consiglio di Amministrazione ADS, se non vengono disposti supplementi di indagine.
Il Certificato, reso valido dalle firme del Presidente ADS e del Presidente della Commissione Lavori, autorizza l’Editore alla pubblicazione del marchio ADS sulla testata che ha ottenuto il certificato.

 

L’autorizzazione all’uso del marchio ADS decade trascorso un anno dalla data di rilascio del Certificato, qualora l’Editore non abbia provveduto a richiedere il successivo accertamento, deve potersi ricollegare al precedente cosicché il controllo dei dati non subisca alcuna soluzione di continuità.
I costi delle verifiche ADS sono ad esclusivo carico degli Editori interessati.

 

In anticipo sui dati Certificati ADS pubblica i dati mensili stimati dichiarati sotto responsabilità degli editori il 7 di ogni mese, a trenta giorni per i quotidiani e i settimanali e a sessanta giorni per i mensili.

 

Per quanto riguarda le dichiarazioni mensili stimate sono previsti controlli mensili da parte di ADS e delle società di revisione incaricate per la verifica interna nel caso si evidenzino scostamenti oltre le soglie previste dal regolamento tra il dato mensile stimato e il dato mensile contabile.


Vengono inoltre pubblicati in anticipo sulle certificazioni, il riepilogo delle dichiarazioni mensili e le dichiarazioni territoriali con dettaglio regionale e provinciale.

 

  • E’ possibile richiedere l’accertamento per qualsiasi testata pubblicata in Italia.
  • Non esiste un limite minimo di copie diffuse.
  • L’edizione digitale, se richiesto, è accertata contestualmente.
  • Per le testate a diffusione gratuita esiste un apposito regolamento.
  • Per richiedere l’accertamento inviare una richiesta via e mail indicando le caratteristiche del prodotto (periodicità, prezzo, distribuzione) e il periodo (semestrale o annuale).
  • La segreteria provvederà quindi all’invio della documentazione per formalizzare la richiesta.
  • La prima pubblicazione di dati per una nuova testata avviene dopo sette mesi e riguarda il dato mensile contabile del primo mese dichiarato oltre agli altri dati mensili stimati comunicati.
  • Tutte le informazioni di dettaglio sono disponibili nei Regolamenti ADS.